M° Giovanni Demartini



Diplomato brillantemente al conservatorio “Venezze” di Rovigo, ha seguito corsi di perfezionamento con Michelangelo Severi e Piero Bonaguri. Successivamente ha frequentato master-classes tenute da maestri di fama mondiale: Oscar Ghiglia, Alirio Diaz, Julian Bream, David Russell. Ha partecipato a vari concorsi nazionali ed internazionali di chitarra e musica da camera ottenendo riconoscimenti di prestigio nonchè, in qualità di insegnante, diplomi al merito e d’onore.

Ha effettuato registrazioni radiofoniche e televisive per la R.A.I., Radio TV Koper (Slovenia) ed è costantemente invitato ad eventi musicali di prestigio, riscuotendo lusinghieri successi di pubblico e di critica; compositori di rilievo gli dedicano brani che vengono proposti in prime esecuzioni assolute. Attivo solisticamente, fa parte di formazioni cameristiche stabili: Duo “Virtus Unìta” col liutista e chitarrista statunitense Roland Stearns, “Duo Byzantium” con il flautista Filippo Mazzoli ed in duo con la soprano texana Kelly Mc Clendon (duo “Chordial”). Tiene recitals in importanti centri musicali italiani ed europei, effettuando tournées in Austria, Svizzera, Slovenia, Germania ed inoltre negli Stati Uniti d’America, dove ha tenuto masters-classes alla “Texas Tech University” di Lubbock, alla “Christian University” di Dallas ed attualmente alla UAA di Anchorage in Alaska (primo chitarrista italiano).

Ha coadiuvato in qualità di maestro collaboratore ai corsi internazionali di perfezionamento “Faenza musica” ed ai “Corsi annuali di musica da camera” tenuto a Koper (Slovenia). E’ chitarrista solista dell’Ensemble e dell’Orchestra a plettro “Gino Neri” di Ferrara, con la quale ha inciso vari CD, registrato per la Radio Svizzera (RSR) e svolgendo un’intensa attività concertistica in Italia ed all’estero, con la quale nel 2004 ha effettuato una storica prestigiosa tournèe in Giappone. Ha ottenuto al decimo convegno internazionale della chitarra, svoltosi ad Alessandria nell’ottobre 2004, il premio “chitarra d’oro” per la promozione come miglior direttore artistico per la chitarra in Italia.

É fondatore e direttore artistico del Festival Chitarristico Internazionale “Luigi Legnani” che si svolge fin dalla prima edizione (1996) nello storico teatro comunale di Cervia, ottenendo nel 2007 la prestigiosa targa d’argento del Presidente della Repubblica italiana per meriti organizzativi ed artistici. Già docente nelle scuole medie statali ad indirizzo musicale ed in vari Istituti musicali, insegna chitarra classica al Liceo classico musicale “Gambara” di Brescia. Suona con una chitarra del liutaio Heidi Pulfer.

Alirio Diaz ha scritto di lui:

“E’ da molto tempo che osservo con speciale soddisfazione che il giovane maestro della chitarra classica Giovanni Demartini va acquisendo una distinta posizione dentro le attività musicali dell’Italia. Tutto ciò è frutto del suo indiscutibile talento musicale che unito ad una severa e costante disciplina ha raggiunto una raffinata padronanza della complessa tecnica chitarristica. Mi congratulo vivamente con lui e desidero che prosegua ascendendo verso gli attraenti orizzonti del mondo dei suoni”.